ATTIVITA’ IN PRO LOCO ed altre associazioni.

Lei toglie tempo alla sua professione e in cambio non riceve alcun indennizzo? (Enrico Brizzi)

Giunta ricca di carica emotiva e di spirito di rivolta in una pro loco che di sostanza ha creato solo un mercatino del riuso (dal quale mi dissocio). Dopo tale eperienza mi sono documentata sul web e? cos’ho trovato? Ne parlo in questo articolo del post.
In sostanza ho scoperto che in Italia esistono una marea di lavori, basterebbe solo riuscire a rendere lucroso ciò che ora è volontario e non retribuito.
Chi me lo fa fare di andare in una piazza in una domenica di Dicembre a togliere dalle tasche di poveretti che forse guadagneranno solo ciò che hanno speso per la sosta, soldi che vanno nelle tasche di un ricco comune che non ne pulisce neppure il piazzale.


Nonostante questo pensiero ne ho svolto per tre anni la mostra fotografica;

Ed eccomi a parlare della pagina Facebook dedicata esclusivamente alla Pro loco. Nel crearla mi sono divertita , avevo impostato la mia data di nascita come impostazione e il giorno del mio compleanno ho ricevuto almeno 1000 auguri… mi son quasi sentita una star!!!
Siamo arrivati a 5000 Contatti e già al momento dell’immagine, quando ormai tutto era andato in fumo, i contatti sono arrivati a -756… ma io in quel periodo avevo smesso già da tempo.
A gennaio il link alla pagina era ancora attivo e indirizzava al sito del comune di Fiorano Modenese. Ora non mi fa più accedere ma i motivi possono essere vari e di diversa ragione.
Ho tenuto la photo solo come testimonianza… presentimenti in corso!!!!
Mi dispiace un’infinità perché avevo una marea di idee che non mi hanno permesso di sviluppare, avevo creato anche una pagina linkedin ma tutti il mio operato pareva a loro (non a tutti) come un’immensa cazzata e fesseria fantasiosa.


Così ho cambiato associazione e questa mi ha dato maggiori soddisfazioni;

Oltre al magma, avuti in stallo tre pelosi dall’associazione; “Una casa per un gatto“.

Grazie alla “Banda dei Cagotti” che ho avuto in casa per un po di mesi mi son documentata sul problema di una non sterilizzazione  dei felini arrivando a scrivere una petizione che non ha raggiunto soddisfacenti aspettative.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...